INSEGNAMENTI

comunicazione-connessione-contemporaneo-1092671
In Instagram le aziende hanno la possibilità di incontrare una community di oltre 1 miliardo di account attivi al mese e più di 500 milioni di utenti attivi ogni giorno. Instagram ti offre la possibilità di spingere all’azione il tuo pubblico attraverso la creazione di contenuti visuali, da qui nasce il visual marketing e da poco tempo un nuovo formato video verticale che sta cambiando il consumo di contenuti, parliamo di Instagram TV. Ti chiedi come puoi migliorare la tua presenza su Instagram e creare una community attiva attorno al tuo brand?Grazie al corso sostenuto da Pozzetti sarai in grado di affinare e utilizzare le tecniche migliori di marketing improntate nel mondo di Instagram.
azienda-bastone-concentrarsi-533189
Con l’espressione Product branding si fa riferimento alle azioni messe in atto per progettare la propria strategia di marketing sul mercato non solo come persona, ma come vero e proprio brand. L’obiettivo finale di qualsiasi operazione di product branding è riuscire a imprimere nella mente di soggetti ed organizzazioni un’immagine, ben progettata del proprio brand. Un brand è un insieme di idee e valori coerenti nella menta di un consumatore. Elevare lo status della propria immagine dal vendere se stessi a vendere un prodotto costruito come un brand è la chiave vincente del Product Branding.
adulto-composizione-documento-1043514
Nel mondo odierno senza una giusta strategia anche i migliori progetti sono destinati a fallire.“Per fornire il messaggio adeguato alla persona adeguata nel momento adeguato, prima devi ottenere i dati adeguati relativi al database adeguato nel momento adeguato” (John Caldwell)Con una sola frase Caldwell ha individuato la necessità di possedere una strategia anche nel mondo della comunicazione, e in particolare nel mondo del marketing. Le strategie di marketing sono spesso confuse con i piani di marketing. Poiché si alimentano a vicenda, non è raro trovare la strategia di marketing e il piano di marketing messi insieme in un unico documento. Sebbene la transizione tra i due sia sfocata, una strategia di marketing copre il quadro generale di ciò che offre l'azienda: la proposta di valore e la relativa comunicazione di marca. Il piano di marketing è il modo in cui l'azienda attraverserà il messaggio chiave: le piattaforme, la creatività, i tempi e così via. La strategia di marketing può anche essere assorbita verso l'alto nelle dichiarazioni di valore aziendali e in altri documenti strategici.Grazie a Chiara Palamà vi daremo la possibilità di capire i passi che precedono un buon piano di marketing.
calzature-louboutin-moda-1630344
Ogni abito racconta una storia e porta con sé centinaia di anni di cambiamenti storici e sociali che diamo spesso per scontati. Da questo punto di vista ogni guardaroba racchiude al suo interno arte, cultura e artigianalità. Oggi il fashion designer non è semplicemente colui che disegna una collezione, ma colui che crea delle tendenze di moda e spesso anticipa i bisogni del mercato con le sue intuizioni stilistiche. Grazie a Matteo Osso sarai in grado di individuare le tecniche e i modi migliori per "catturare" la moda ancora prima che diventi tale.
35mm-analogico-apertura-1002634
È vero che le fotocamere più costose aiutano ad avere una migliore qualità dell'immagine, ma non basta. Anche la naturale bellezza di un tramonto deve esser immortalata con le giuste tecniche. Proprio come in qualsiasi sport, come lo sci o per esempio il golf, i risultati migliori si ottengono trascorrendo molto tempo dietro la fotocamera, guardando le altre foto come una forma di ispirazione e aggiungendo il tuo tocco alla tua fotografia.Ogni foto è il risultato di un processo creativo e paziente che porta alla realizzazione della foto perfetta.Grazie a questo corso avrai la possibilità di possedere le skill necessarie per arrivare alla realizzazione della TUA foto "perfetta".
adulto-casual-concentrarsi-598917
Durante il corso imparerai a gestire una comunità online, a progettarne la struttura e coordinare le attività. Progettare la struttura della comunità e gli eventi, è fondamentale per un community manager che, operando su vari fronti, agisce con gli strumenti specifici del web 2.0. Quella del community manager è una nuova figura che si sta affermando ora tra le nuove frontiere del marketing. Requisiti fondamentali per questa professione, sono conoscenze di tipo informatico per la gestione e amministrazione di CSM, forums, social media e utilizzo di applicazioni progettate per i social media stessi come Facebook o YouTube, e possibilmente un'ottima conoscenza della lingua inglese. Non meno importante sarà apprendere le basi del marketing e content management, per poter individuare e creare nuovi argomenti che andranno incontro alle esigenze degli utenti.
area-di-lavoro-banco-caffe-796601
Si può definire la comunicazione digitale come quel complesso di attività di produzione, elaborazione, trasmissione e ricezione di contenuti che avvengono attraverso l’utilizzo di tecnologie informatiche. L’ambito della comunicazione digitale può essere immaginato come un grande contenitore basato sempre sulla relazione tra soggetto emittente e soggetto ricevente, come nella comunicazione tradizionale, ma con possibilità multimediali e con caratteristiche di identità tra soggetto produttore e soggetto fruitore di messaggi, oltre che di simultaneità tra creazione-emissione e fruizione.La vera rivoluzione del mondo della comunicazione digitale è stata, ed è tuttora, il giornalismo digitale ossia un nuovo modo di fare informazione. La redazione di notizie nel giornalismo digitale si è adeguata e si adegua ai nuovi linguaggi e a una comunicazione diversa, più vicina al lettore e alle sue attuali abitudini.Con il corso sostenuto da Piervittori sarete in grado di acquisire tutte le tecniche necessarie da utilizzare nel mondo 2.0 per essere "accattivanti ed impattanti".
alfabeto-apprendere-comunicazione-256417
Una delle lingue più parlate al mondo, al giorno d'oggi, è la lingua inglese. La sua diffusione è tale da essere considerata la lingua comune con la quale poter comunicare in tutti gli angoli del mondo. Viene utilizzata, infatti, in quasi tutti i campi della comunicazione, dalle email personali alla didascalia dei post su Instagram, dall'ordinazione di un caffè durante un viaggio all'estero ai meeting di lavoro. Il corso di Business English ti insegnerà quell'inglese settoriale che ti permetterà di poter comunicare, come futuro influencer, non solo con i tuoi follower all over the world, ma anche con le aziende estere (e non) con le quali collaborerai. Perché avere qualcosa da dire non basta, bisogna saper comunicare utilizzando il linguaggio corretto.
kushagra-kevat-785993-unsplash
Il video è il futuro dell'influencer marketing. Ogni piattaforma sta puntando tutto sulla promozione di contenuti video sempre migliori, essere al passo con le richieste di mercato ci permette di fare la differenza. Ma fare video non è solo premere rec, c'è tutto un mondo dietro quell'obiettivo che va compreso per poter realizzare contenuti che fanno la differenza. In questo corso scopriremo tutti i segreti che rendono un video unico nel suo genere e non uno dei tanti che ogni giorno i nostri follower scrollano sui social. Comprenderemo le piattaforme, le strumentazioni e i modi migliori per creare il miglior prodotto audio visivo per la vostra attività da Influencer.